Entra nella base militare di Aviano per testare gli hamburger. Youtuber nei guai

Oltre a lui, nei guai anche chi lo ha fatto entrare. Alessandro Della Giusta, youtuber con un canale che vanta oltre 150mila iscritti, dovrà rispondere alle accuse della procura.

Il ragazzo era riuscito ad entrare nella base di Aviano grazie ad un’amicizia con il figlio di un dipendente in pensione, al fine di poter recensire il fast food all’interno della base americana di Aviano. L‘uomo è finito nei guai insieme allo youtuber. A lui è stato sospeso il pass per accedere alla struttura per due anni.↓

L’impresa dello youtuber era di recensire tutti i fast-food della regione in 12 ore, compreso quello più difficile da raggiungere, ovvero il SubWay all’interno della Base Usaf. Al minuto 8 e 40 secondi del video ancora presente su you tube, però il centralino della base militare aveva fatto intuire che qualcosa si anomalo c’era in quel fast food, non proprio accessibile come tutti gli altri.

Da quanto si apprende da “il Piccolo”, il ragazzo oltre ad aver effettuato le riprese,accompagnato regolarmente da una guida americana della Secuity Force , le aveva anche pubblicate integralmente, Probabilmente l’alto numero di visualizzazioni ha indotto la procura ad aprire un’inchiesta e a sequestrare le immagini che potrebbero aver messo a repentaglio la sicurezza della struttura militare.

Il ragazzo. ignaro delle restrizioni presenti in un ente militare,  si  è visto arrivare i carabinieri a casa  in piena notte.I militari dell’Arma, su disposizione della Procura, gli hanno sequestrato pc, telefonini e materiale informatico. 

Ora il video è tornato in line con gli appositi “tagli”, ma non è chiaro quali siano le intenzioni della Procura sulla questione.

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento