Due poliziotti feriti in poche ore, Conestà (Mosap): «Speriamo il taser metta fine alle violenze»

«Ieri a Roma due colleghi delle voltanti sono stati brutalmente aggrediti da due malviventi. Il primo si è beccato un violento pugno in pieno volto, al secondo un pusher ha provocato la frattura di una mano. Violenze sempre più diffuse e per le quali nessuno paga. Speriamo che il taser, da oggi, metta fine a questa infinita conta di feriti».

Lo dichiara Fabio Conestà, Segretario Generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia (Mosap).

«Da oggi a Roma, Bari, Bologna, Firenze, Milano, Reggio Calabria e Brindisi ai poliziotti sarà distribuito il taser. Finalmente saremo messi in condizione di operare in sicurezza evitando il contatto fisico e reazioni spropositate come avvenuto ieri a Roma nei confronti dei due colleghi a cui giunge tutta la solidarietà del Mosap».

Roma, 14 marzo 2022

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento