Due donne pilota dell’Aeronautica Militare protagoniste di uno scramble in Estonia

NSM è anche su TELEGRAM . Per saperne di più,  clicca QUI

Si sono alzate in volo contemporaneamente, a bordo dei loro Eurofighter, a seguito di un “alpha scramble”, per intercettare un velivolo che non aveva rispettando le procedure di comunicazione e riconoscimento con le autorità per il traffico aereo.

È accaduto in Estonia dove due donne pilota dell’Aeronautica Militare italiana attualmente impegnate nella missione Baltic Eagle ai comandi dei loro caccia della Task Force Air del 36° Stormo, sono decollate dall’aeroporto militare di Ämari e, in pochi minuti, hanno intercettato il velivolo, un aereo da trasporto An -26 “Curl”, che attraversava lo spazio aereo baltico senza essersi identificato. Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento