“Coronavirus” Deidda (FDI): vergogna esclusione di militari e Forze dell’Ordine da aumento permessi 104

Il deputato di FdI, capogruppo in Commissione e responsabile nazionale del dipartimento Difesa, insieme ai colleghi Ferro e Galantino, annuncia un’interrogazione ai Ministri dell’Interno e della Difesa a tutela dei militari e delle Forze dell’Ordine vittime di un’ingiustizia

“Trovo assurdo che i nostri militari e le nostre Forze dell’Ordine – i quali, ogni giorno, con sacrificio e dedizione svolgono il loro lavoro, correndo anche un pericolo maggiore legato all’emergenza COVID-19 – siano stati completamente esclusi, tra le categorie che possono richiedere un aumento di 12 giorni di permesso per assistenza ai propri famigliari disabili per i mesi di marzo e aprile.



Accolgo, dunque, l’appello lanciato dal Segretario Generale dell’Fsp Polizia di Stato e, insieme ai colleghi Ferro e Galantino e al gruppo di Fratelli d’Italia, ho deciso di presentare un’interrogazione al Ministro dell’Interno e al Ministro della Difesa per impedire che tale ingiustizia venga perpetrata anche nel prossimo Decreto, perché trovo vergognosa ed inaccettabile una simile discriminazione”.

Lo dichiara in una nota il Deputato di FdI Salvatore Deidda, capogruppo in Commissione e responsabile nazionale dipartimento Difesa.

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading...






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento