Bimbo di due anni rischia di soffocare. Le urla della mamma attirano una pattuglia della Polizia Locale

Forse una casualità, forse il fato, per fortuna quegli agenti della municipale di Genova erano al posto giusto nel momento giusto. Un bimbo di due anni è stato salvato grazie alla manovra di  Heimlich praticata in extremis da uno dei due.

Le urla disperate della mamma hanno attirato l’attenzione degli agenti che passavano casualmente sotto quella finestra. Uno di loro , in forza alla polizia municipale di Genova, si è precipitato nell’abitazione ed è riuscito a far espellere il boccone al piccolo, praticandogli la manovra di  Heimlich.

L’episodio a lieto fine è accaduto lo scorso lunedì, all’interno di un appartamento del centro storico. Mamma e bimbo in seguito sono stati trasportati in ospedale con un’ambulanza della Croce Bianca Genovese, ma solo per controlli di routine. Il bimbo fortunatamente era fuori pericolo.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento