Bimbo di 10 anni sta per soffocare. Salvato dai carabinieri

Napoli. Poteva finire in tragedia, ma per fortuna c’erano dei militari in zona che sono intervenuti immediatamente.

Un bambino di 10 anni ieri ha rischiato di morire soffocato per un boccone andato di traverso. Il bimbo era in vacanza a Napoli con i suoi genitori .

Mentre erano in un  ristorante in via dei Tribunali, un boccone gli ha ostruito le vie respiratorie. In pochi istanti è diventato cianotico. Una pattuglia di carabinieri della Stazione San Giuseppe che era di passaggio ha notato la scena ed uno dei due militari è sceso immediatamente per prestare soccorso.

Il carabiniere ha effettuato la manovra di Heimlich che si è dimostrata ancora una volta fondamentale.Il bambino in breve a ha espulso il bolo riuscendo nuovamente a respirare.I momenti di tensione si sono trasformati in gioia ed i genitori hanno ringraziato a lungo i due militari.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento