Antonio Tafuri – La storia di un militare che vive con 240€ al mese

Questa è una di quelle storie che dovrebbero appartenere alla fantasia di qualche scrittore di fantascienza, purtroppo però è vera ed appartiene al nostro paese…. Vi proponiamo di seguito uno stralcio dell’articolo di Maria Emilia Cobucci per l’occhiodisalerno che potrete leggere integralmente al link in calce:

Antonio Tafuri  vive con duecentoquaranta euro al mese, un militare quarantenne originario di Sala Consilina, invalido per l’ottanta per cento.

L’incidente 

Dopo aver superato nel 2003 il concorso nella Marina Militare, Antonio viene imbarcato sulla Cacciatorpediniere Francesco Mimbelli dove il 13 marzo del 2004 subisce un incidente. Ricoverato all’ospedale civile di Taranto “SS Annunziata” al militare Tafuri gli viene diagnosticato un trauma cranico non commotivo e un trauma radiche cervico- dorsale- lombare. Intrapresa d’ufficio la causa di servizio e dopo varie visite mediche, Tafuri risulta non più idoneo al servizio perché invalido e immediatamente riformato.

Conseguentemente gli viene riconosciuta un’invalidità pari all’ottanta per cento con il riconoscimento di una pensione di duecentoquaranta euro mensili. Pensione però che Antonio Tafuri, a causa di vari errori burocratici, percepirà solo dopo nove anni dall’accaduto, nel 2013. Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento