AFGHANISTAN, ARESTA (M5S): EUROPA ACCELERI SU DIFESA COMUNE. SE NON ORA QUANDO?

Roma, 1 settembre – “La crisi afghana e l’escalation di violenza nel Paese non solo obbligano l’Occidente a una riflessione profonda sulle ragioni che hanno portato al collasso ma devono farci capire l’importanza, soprattutto in questa fase storica, di dotare l’Europa di una difesa comune.

La questione si pone dal 1953 e non è più rimandabile: serve quanto prima uno strumento europeo capace di rispondere alle nuove sfide globali, a partire adesso dalla gestione dei flussi migratori e dalla minaccia del terrorismo internazionale”. Lo dichiara Giovanni Luca Aresta, deputato del MoVimento 5 Stelle e capogruppo in commissione Difesa.

“Senza mettere in discussione l’appartenenza al Patto Atlantico e alla Nato è necessario – aggiunge – che l’Unione Europa acquisisca una maggiore integrazione e coesione politica sul grande tema della sicurezza e della difesa e abbia finalmente una politica estera comune e condivisa. In tal senso siamo convinti che, grazie all’impegno dell’Italia, la discussione tornerà centrale nella politica europea”. 

“Bisogna agire rapidamente anche per dare una speranza al popolo afghano: lo dobbiamo a loro per le sofferenze patite in questi anni, alle migliaia di vittime e straniere che sono morte nel tentativo di dare un futuro a quel Paese” conclude Aresta.


MoVimento 5 Stelle Camera dei Deputati
Ufficio Comunicazione

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento