AFGHANISTAN. Aperto il centro operazioni speciali made in Italy

Presso la base di Camp Arena in Herat, alla presenza di numerose rappresentanze delle componenti militari locali e di Coalizione, si è tenuta la cerimonia di inaugurazione del nuovo Afghan Special  Security Forces Warfare Training Center  (ASSFF-WTC) realizzato dai Ranger del 4° Reggimento Alpini Paracadutisti e  dagli Alpini della Taurinense attualmente alla guida del Train Advise Assist Command West (TAAC W).

La cerimonia è stata presieduta dal Comandante di Resolute Support (RS), generale John Nicholson, accolto ad Herat dal generale Rosario Castellano, vice comandante della missione NATO, e dal generale Massimo Biagini, il comandante del TAAC W-Comando Nato multinazionale e interforze, a guida italiana, che opera nella regione Ovest dell’Afghanistan.

Il generale Nicola Zanelli – comandante del Comando Interforze  per le Operazioni delle Forze Speciali (COFS) – presente all’inaugurazione del Warfare Training Center, ha potuto mostrare al generale Nicholson il lavoro svolto dai Ranger del 4° impegnati nella missione RS quali advisors sia delle unità speciali della polizia che delle forze speciali dell’esercito afghano. Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento