Accessi non autorizzati nei computer della Finanza-Luogotenente nei guai.

Tre indagati per presunti accessi abusivi nei computer della Guardia di Finanza. Visure di servizioutilizzate per finalità private. C’è anche la richiesta di rinvio a giudizio per un Luogotenente in servizio presso il Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce.

Si tratta di M.D.B., 62 anni, di Nardò.Il militare è accusato di accesso aggravato. Rischiano il processo anche il figlio,G.D.B., di 25 anni e la nipote, V.M.,di 39 anni.I nomi dei tre parenti compaiono nella richiesta di rinvio a giudizio a firma del sostituto procuratore Massimiliano Carducci.

L’udienza preliminare è prevista per gli inizi di luglio davanti al gup Cinzia Vergine. L’accesso nei dispositivi informatici risale al 15 febbraio del 2016.

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento