“video “Milano, poliziotti e rom si dividevano i soldi dei furti in stazione: due arresti

Si sarebbero messi d’accordo con i rom per chiudere un occhio sui furti in stazione in cambio di una parte dei proventi dei colpi. Due poliziotti sono stati arrestati a Milano dalla polizia ferroviaria insieme a 21 rom. Le indagini, condotte dalla polizia ferroviaria, sono state coordinate dal pm di Milano Antonio D’Alessio. I due poliziotti sono accusati di concussione, mentre i rom arrestati devono rispondere dell’accusa di associazione per delinquere finalizzata ad una serie di furti. I rom, infatti, sarebbero riusciti a compiere i furti alla stazione Centrale di Milano grazie ai due agenti compiacenti che – secondo i dati della Procura – incassavano tra i cinquemila e i ventimila euro a settimana. Gli agentiavrebbero minacciato i rom di togliere loro i bambini e farli arrestare se non avessero spartito il ricavato dei furti. Furti, soprattutto ai danni di turisti giapponesi e americani, e spartizioni dei proventi sono stati documentati dalle telecamere di sorveglianza della stazione

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento