Militari di strade sicure bloccano stupratore

Durante la giornata di sabato 3 giugno, una pattuglia di militari dell’Esercito che opera a Napoli nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure” è intervenuta su indicazione di una donna che, in evidente stato di agitazione, ha dichiarato di essere stata violentata.

La donna, di origini sudamericane ha portato i militari nei pressi dell’abitazione in Piazza Enrico De Nicola, dove si sarebbe consumato lo stupro, indicando l’autore del crimine.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento