Primo mese in Libano: la ‘Pozzuolo’ traccia un primo bilancio

Trascorso il primo mese di missione per i militari della Brigata di cavalleria “Pozzuolo del Friuli” che lo scorso 17 ottobre hanno assunto il comando del Sector West di Unifil.

I caschi blu italiani hanno già effettuato oltre 1500 attività operative delle quali, 122 con le Forze Armate libanesi nonché 62 attività di cooperazione civile e militare (lavori per l’illuminazione pubblica, rifacimento di strutture pubbliche e distribuzione di aiuti umanitari a scuole, associazioni locali). L’assistenza sanitaria ha riguardato i settori medico, dentistico e veterinario e sono stati già visitati 811 cittadini libanesi.

Il comandante del settore ovest di Unifil, generale Ugo Cillo, ha avviato una serie di visite ufficiali alle principali autorità civili, militari e religiose del Libano del Sud dai quali ha riscontrato la massima collaborazione e soddisfazione per le attività svolte dal contingente italiano e da Unifil in generale per la sicurezza dell’area.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Lascia un commento