https://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=4/08448&ramo=CAMERA&leg=18

Poliziotti penitenziari affetti da covid: interrogazione parlamentare dell’Onorevole Di Sarno

L ‘ Onorevole Gianfranco Di Sarno ha presentato una interrogazione parlamentare rivolta al Ministro della giustizia ed al Ministro della salute

Al Ministro della giustizia, al Ministro della salute. —

Per sapere – premesso che:

la casa di reclusione di «G.B. Novelli» di Carinola (CE), da circa un mese, è interessata dalla repentina diffusione dei contagi da Covid-19 tra gli appartenenti alla polizia penitenziaria, con una stima di una trentina di agenti affetti dal coronavirus;

il personale disponibile al servizio è stato decimato, per cui anche sulla scorta delle rimostranze delle sigle sindacali, è stato necessario inviare i rinforzi del reparto G.o.m. presso il carcere casertano, in sostituzione degli agenti ammalati;

la distribuzione di dispositivi di protezione individuale, tra cui mascherine, guanti e gel igienizzanti, allo stato, risulta insufficiente e pone in serio rischio la salute di tutto il personale, anche in considerazione dell’elevato rischio a cui sono esposti gli operatori penitenziari per la delicata funzione da essi svolta;

lo scoppio del focolaio nel penitenziario di Carinola ha portato alla morte di tre poliziotti penitenziari nel giro di pochi giorni, a cui si aggiungono altri ricoverati in terapia intensiva, con un aggravio della situazione di emergenza, che sembra non allentarsi;

i sindacati di categoria hanno evidenziato la necessità di adottare misure precauzionali ed organizzative che consentano alla polizia penitenziaria di eseguire in sicurezza i compiti ad essa demandati, che il più delle volte comportano un contatto interpersonale anche con i detenuti;

al fine di mettere in sicurezza sanitaria il penitenziario di Carinola, è necessario procedere ad una sanificazione dell’intera struttura carceraria ed alla distribuzione di maggiori dispositivi di protezione, onde garantire la salvaguardia del diritto alla salute, nonché condizioni di lavoro salubri, per evitare che si verifichino ulteriori contagi e decessi –:

se i Ministri interrogati siano a conoscenza della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del Covid-19 che sta interessando la casa di reclusione «G.B. Novelli» di Carinola;

in che modo intendano agire e quali misure intendano adottare al fine di rafforzare le tutele per la salute del personale di polizia penitenziaria e di tutti gli operatori penitenziari.
(4-08448)

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento