Poliziotti feriti, Conestà (Mosap): «Solidarietà ai colleghi, punizioni severe per i violenti»

«Ancora una volta abbiamo assistito a scene di violenza inaudita da parte di chi pensa di essere al di sopra della legge.

Ai colleghi feriti durante lo sgombero di questa mattina, giunga tutta la solidarietà del Mosap. Ci aspettiamo adesso che i soggetti identificati siano puniti per quello che hanno fatto».

A dichiararlo è Fabio Conestà, Segretario Generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia (Mosap).

«Non è accettabile che gente con volto travisato e organizzata in squadriglie, attenti alla vita di poliziotti solo perché questi sono chiamati a far rispettare la legge.

C’è un problema culturale di fondo – dice Conestà – dove chiunque nutre la consapevolezza di restare impunito se aggredisce un operatore in divisa.

Ci auguriamo – conclude – che le violenze di oggi non passino in secondo piano e che chi di dovere comprenda che non si può sempre e solo lasciare il cerino nelle mani dei poliziotti».

Roma, 20 gennaio 2022

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento