Infarto in vacanza. Muore Comandante di Stazione dei carabinieri

Lutto nell’Arma per la scomparsa improvvisa del comandante della stazione dei Carabinieri Pietro Fasano.Il militare aveva 56 anni.

Vimercate (MB) . Cittadina in lutto per la morte improvvisa del comandante della stazione dei Carabinieri Pietro Fasano.Il militare è deceduto in calabria a causa di un malore.Aveva 56 anni.In passato aveva prestato servizio anche a Pioltello.

Fasano, originario di Martina Franca, in provincia di Taranto, si era arruolato nell’Arma nel 1985 e, dopo aver prestato servizio in Calabria, si era trasferito in Lombardia nel 2013. Prestava servizio a  Vimercate dal 2019 . I sindaci di entrambe le cittadine lo hanno voluto ricordare nelle pagine ufficiali dei due comuni:

«Il sindaco Francesco Sartini, gli assessori della Giunta Comunale, il presidente del Consiglio, i consiglieri comunali e il personale del Comune di Vimercate esprimono il loro cordoglio, alla famiglia e all’Arma dei Carabinieri, per la prematura e improvvisa scomparsa del Maresciallo Pietro Fasano Comandante della Stazione dei Carabinieri di Vimercate – si legge nel messaggio – Ci lascia una persona della quale abbiamo avuto modo di apprezzare le doti professionali e umane, arricchite da grande esperienza e passione e che ha supportato l’Amministrazione Comunale, insieme ai suoi collaboratori, dando sostegno al paese, anche durante l’emergenza sanitaria. Ci stringiamo con affetto alla famiglia e ai colleghi, cui vanno le nostre più sentite condoglianze a nome di tutta la cittadinanza».

La sindaca di Pioltello, Ivonne Cosciotti, ha ricordato il comandante Fasano così:

“Lo voglio ricordare così: sull’attenti a fianco del suo capitano. Una vita spesa per la giustizia , una persona squisita generosa e attenta che a Pioltello aveva avuto il suo primo incarico ‘operativo’ ma ci ha difeso e tutelato senza esitazioni e con ottimi risultati . Voglio salutare il Maresciallo Fasano che ci ha lasciato per sempre questa notte .
Ci stringiamo attorno alla splendida famiglia che citava in ogni momento ed era tutta la sua vita. Non potremo mai ringraziarlo abbastanza. Ci lascia sgomenti e addolorati. Buon viaggio Maresciallo”l

Il maresciallo Pietro Fasano era stato colto da un infarto nella tarda serata dello scorso mercoledì mentre era in vacanza in Calabria. Soccorso da un’ambulanza, era stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Castrovillari, in provincia di Cosenza, ma il suo cuore ha ceduto. Fasano lascia la moglie e tre figlie.

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento