Imu – I comuni potrebbero chiederla ai SINE TITULO?

La Corte di Cassazione, con l’Ordinanza n. 16797 del 07/07/2017, ha recentemente chiarito quando anche le Province sono soggette all’Ici. Nel caso di specie un’Amministrazione Provinciale proponeva ricorso per cassazione avverso la sentenza con la quale la Commissione Tributaria Regionale dell’Umbria, a conferma della decisione di primo grado, aveva ritenuto legittimo – salvo che per le sanzioni – l’avviso di accertamento notificatole da un Comune per mancato pagamento Ici 2010 su taluni immobili di sua proprietà. Continua ↓

Tali immobili erano adibiti ad impianti sportivi (campo di calcio, piscine, pattinodromo, palazzetto dello sport) e utilizzati per corsi universitari e di formazione sanitaria. La Commissione Tributaria Regionale, in particolare, riteneva che non fosse nella specie applicabile l’esenzione di cui all’articolo 7, primo comma, lettera a) d.lgs. 504/92, trattandosi di immobili non destinati direttamente ed immediatamente a compiti istituzionali della Provincia, stante il loro affidamento a terzi. Continua ↓

Nel confermare tale conclusione la Corte di Cassazione affermava che sono esenti dall’imposta “gli immobili posseduti dallo Stato, dalle regioni, dalle province, (…) destinati esclusivamente ai compiti istituzionali”. Continua ↓

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento