Il vaccino contro il Covid è cinese. Si chiama Ad5-nCoV ed è testato sui militari

PECHINO. I militari cinesi stanno testando il vaccino COVID-19 sviluppato dalla CanSino Biologics.

Secondo un articolo della Reuters, gli studi clinici hanno dimostrato che il vaccino è sicuro ed efficace. L’Ad5-nCoV è uno degli otto vaccini cinesi approvati e testati in patria e all’estero per la polmonite da covid-19. L’Ad5-nCoV ( questo il nome del vaccino)  è stato approvato anche in Canada, ma non è ancora stato reso noto come verrà testato.

La Commissione militare centrale della Cina lo scorso 25 giugno ha approvato l’uso del vaccino sui militari. Il test durerà un anno e sembra sia già iniziato. Lo sviluppo di questo vaccino è stato possibile grazie al lavoro congiunto della CanSino e un istituto di ricerca dell’Accademia di Scienze militari (AMS).

“L’Ad5-nCoV – ha detto un portavoce della CanSino – è attualmente limitato al solo uso militare e non può essere esteso alla popolazione senza l’approvazione del dipartimento del supporto logistico cinese”   .

Non è stato chiarito se i militari verranno vaccinati obbligatoriamente o se la profilassi avverrà su base volontaria. Sulla vicenda la Cina non ha fatto trapelare altro.

Malgrado le prime 2 fasi di sperimentazione sono state promettenti ed hanno dimostrato un ottimo potenziale di prevenzione sulla polmonite causata dal covid-19, l’efficacia del Ad5-nCoV potrà essere garantita soltanto dopo un lungo test.

Gli occidentali, Canada  a parte, per ora rimangono a guardare. Allo stato attuale si stanno testando contemporaneamente 12 vaccini in tutto il mondo.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento