Il sottufficiale dell’Arma farà appello

Un testimone potrebbe aver detto bugie. Il Tribunale ha trasmesso gli atti alla procura per C.B., una delle persone a conoscenza dell’operazione antidroga che stava per scattare al bar Cooperativa di Polpet. Era stato il procuratore Pavone a fare questa richiesta e, nelle prossime ore, valuterà l’eventuale falsa testimonianza.

È già sicuro, invece, che l’avvocato Guidoni del foro di Roma ricorrerà alla Corte d’Appello di Venezia, dopo aver chiesto l’assoluzione in primo grado, perché il fatto non sussiste o non costituisce reato. Obiettivo: ottenere uno sconto oppure avere completa soddisfazione.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento