https://bari.repubblica.it/cronaca/2021/03/20/news/astrazeneca_dimesso_a_taranto_il_militare_ricoverato_dopo_vaccinazione-293114606/

Guarito il finanziere finito in coma alcuni giorni dopo il vaccino Astrazenenca. L’Asl: nessuna trombosi

Il militare era finito in ospedale per un “rallentamento psicomotorio subito dopo essere stato vaccinato con l’Oxford AstraZeneca.

Lo scorso 26 febbraio gli  era stata somministrata la prima dose di vaccino che gli aveva causato una febbre molto alta. Nei giorni seguenti le sue condizioni erano peggiorate, fino al 7 marzo, quando si era reso necessario il ricovero nel reparto di neurologia a causa di un rallentamento psicomotorio. Due giorni dopo il militare era entrato in coma.

Trasferito in terapia intensiva ed intubato, in pochi  giorni il finanziere, 46 anni, di stanza presso la Sezione Navale di Taranto, era uscito dal coma migliorando nettamente, fino alle dimissioni ed il ritorno a casa.

Il comunicato della ASL

“Non è stato rilevato alcun evento trombotico – precisa l’Asl Taranto – e i disturbi accusati dal paziente sono contemplabili nelle reazioni a qualsiasi tipo di vaccino”. L’Asl aggiunge che “dalla valutazione neuropsicologica” non è stato evidenziato “nessun deficit neurologico” né “cognitivo”, e il paziente “ha potuto lasciare il nosocomio tarantino in compagnia della moglie”.

FONTE LA REPUBBLICA

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento