Escort: peculato e fughe di notizie, assolto colonnello Gdf

Il Tribunale di Bari ha assolto “perchè il fatto non sussiste” dal reato di peculato e da quattro accuse di rivelazione del segreto d’ufficio, il colonnello della Guardia di Finanza Salvatore Paglino, condannandolo a 6 mesi di reclusione (pena sospesa e non menzione nel certificato del casellario giudiziario) per un altro episodio di rivelazione del segreto d’ufficio.

I giudici della prima sezione collegiale (presidente Rosa Calia Di Pinto) hanno inoltre dichiarato la prescrizione dei due reati di molestie contestati al colonnello. –

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento