https://www.ciociariaoggi.it/news/cronaca/152720/carabiniere-trovato-morto-in-casa-dei-genitori-si-pensa-ad-un-gesto-estremo

Donna muore dopo l’asportazione di un Neo in un agriturismo. Militari del Nucleo Investigativo arrestano dirigente di chirurgia generale

I carabinieri di Genova  questa mattina hanno arrestato un dirigente medico di chirurgia generale di un ospedale di Brescia e la guida spirituale di un centro olistico.

Entrambi sarebbero accusati di omicidio volontario con dolo eventuale, violenza sessuale e circonvenzione di incapace. Secondo l’accusa, avrebbero causato il decesso di una donna per l’asportazione di un neo in un agriturismo, sul tavolo della cucina.

Si sospetta infatti che l’operazione sia avvenuta nell’agriturismo gestito dal “santone” senza i dovuti accertamenti istologici. Da quanto riporta un quotidiano locale in un articolo di Alessandro Nuzzo, la donna è deceduta pochi mesi dopo nell’ospedale San Martino di Genova a causa delle metastasi sviluppatesi.

I militari del Nucleo Investigativo diretti dal colonnello Alberto Tersigni e dal maggiore Francesco Filippo avrebbero accertato che la donna prima di avvicinarsi al mondo delle scienze olistiche, dove si era anche sposata e svolgeva funzioni di insegnante di Yoga e Thai Chi Chuan, aveva condotto una regolare vita sociale.

Tra gli indagati vi sarebbe anche una psicologa. Per lei l’accusa sarebbe di concorso in violenza sessuale e circonvenzione di incapace.

Secondo i genitori della vittima , la donna sarebbe stata operata sin quelle condizioni, per favorire un fantomatico processo di “purificazione spirituale”.

Purtroppo la giovane di 40 anni nei mesi seguenti è stata colta da dolori lancinanti, fino all’infausto decesso. 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento