Diario della prova scritta del concorso pubblico, per esami, per la copertura di trecentoquattordici posti nella qualifica di ispettore antincendi del Corpo nazionale dei vigili del fuoco

La prova scritta del concorso pubblico, per esami, a trecentoquattordici posti nella qualifica di ispettore antincendi del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 45 dell’8 giugno 2021, avra’ luogo il giorno 7 ottobre 2021 a Roma.

I candidati il cui cognome e’ compreso da Abagnale Giulio a Parisi Davide dovranno presentarsi, alle ore 8,00, presso le Scuole centrali antincendi – via Appia n. 1145.

I candidati il cui cognome e’ compreso da Pascarella Angelo a Zollini Sara dovranno presentarsi, alle ore 8,00, presso l’Istituto superiore antincendi – via del Commercio n. 13. I candidati dovranno presentarsi nella sede, nel giorno e nell’ora sopraindicati muniti di un idoneo documento di riconoscimento in corso di validita’ (carta d’identita’, patente di guida, passaporto, tessera di riconoscimento rilasciata da una amministrazione dello Stato, altro documento di riconoscimento previsto dall’art. 35 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni), autodichiarazione COVID-19 (allegata) da firmare in sede concorsuale e di una penna di colore nero o blu.

Coloro che non si presenteranno nel giorno, nell’ora e nella sede stabiliti per lo svolgimento della prova saranno considerati rinunciatari.

Tutti i candidati sono, comunque, ammessi con riserva dell’accertamento del possesso dei requisiti richiesti dal bando di concorso.

La durata della prova d’esame sara’ di quattro ore. La commissione esaminatrice potra’ predisporre, come previsto dall’ art. 8 del bando, la prova scritta consistente nella stesura di un elaborato ovvero nella risposta sintetica a quesiti o nella soluzione di quesiti a risposta multipla e vertente, congiuntamente o disgiuntamente, su geometria delle masse e scienza delle costruzioni nonche’, a scelta del candidato, su una delle seguenti materie:

a) elettrotecnica e impianti;

b) meccanica e macchine;

c) idraulica.

Sono ammessi alla prova orale i candidati che abbiano riportato nella prova scritta una votazione non inferiore a 21/30 (ventuno/trentesimi) in base a quanto stabilito dal comma 2 dell’art. 8 del bando di concorso.

Durante la prova d’esame non e’ consentito l’uso di manuali e normative tecniche di alcun genere. I candidati non potranno comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, portare carta da scrivere, appunti, utilizzare apparecchi telefonici, personal computer, ed apparecchiature elettroniche di qualsiasi tipo.

L’inosservanza di tali disposizioni comportera’ l’esclusione immediata dalla prova. L’amministrazione non assume alcuna responsabilita’ per l’eventuale materiale dei candidati trattenuto dagli addetti alla vigilanza.

Tutti i candidati, a pena di esclusione, dovranno attenersi alle seguenti misure di prevenzione del contagio da SARS-CoV-2: 1. Presentarsi da soli e senza alcun tipo di bagaglio (salvo situazioni eccezionali, da documentare);

Non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o piu’ dei seguenti sintomi: a) temperatura superiore a 37,5°C e brividi; b) tosse di recente comparsa; c) difficolta’ respiratoria; d) perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell’olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia); e) mal di gola;

Non presentarsi presso la sede concorsuale se sottoposto alla misura della quarantena o isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19;

Indossare obbligatoriamente, dal momento dell’accesso all’area concorsuale sino all’uscita, i facciali filtranti FFP2 messi a disposizione dall’amministrazione organizzatrice. Tutti i candidati, a pena di esclusione, dovranno inoltre essere in possesso di green-pass ed esibire copia cartacea dello stesso al momento dell’identificazione.

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 78 del 1° ottobre 2021, nonche’ sul sito www.vigilfuoco.it – sara’ data conferma della sede, del giorno e dell’ora della prova d’esame.

Per ogni altra comunicazione relativa al concorso in argomento si raccomanda ai candidati di prendere visione del suddetto sito istituzionale anche nei giorni successivi, fino al giorno precedente la data della prova. Tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti e nei confronti di tutti i candidati. Per saperne di più, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento