https://drive.google.com/file/d/1KSDPy6HpMiFt11k6vFX-_ZpInQ-G2w9l/view?usp=drivesdk

CUSI ( Centro unico Stipendiale Interforze) : applicazione a cedolino degli effetti economici discendenti dal nuovo provvedimento di concertazione

NR. 9/2022 – D.P.R. 20 aprile 2022, n. 56. Recepimento del provvedimento di concertazione per il personale non dirigente delle Forze armate – Triennio normativo ed economico 2019-2021.

​Sul Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 31 maggio 2022 è stato pubblicato il D.P.R. in oggetto con il quale è stato recepito il provvedimento di concertazione per il personale non dirigente delle Forze armate per il “Triennio 2019-2021”. 

Con apposita circolare (D.P.R. 20 aprile 2022, n. 56.) lo scrivente ha diramato alle articolazioni amministrative di vertice delle Forze Armate le informazioni e le istruzioni utili ai fini dell’applicazione a cedolino degli effetti economici discendenti dal nuovo provvedimento di concertazione.

Si riportano di seguito, in maniera estremamente sintetica, le attività che verranno effettuate nel breve periodo a fattor comune per tutto il personale destinatario del provvedimento: 

  • nel mese di giugno saranno corrisposti gli arretrati spettanti fino al mese di giugno 2022, fatta eccezione per quegli emolumenti per i quali è necessario un intervento puntuale da parte delle articolazioni amministrative di Forza Armata (vedasi punto 3.3 della circolare);
  • nel mese di luglio saranno aggiornate tutte le voci stipendiali con i nuovi importi tabellari indicati dal provvedimento;
  • l’una tantum prevista dall’art. 6 del provvedimento verrà corrisposta con il primo cedolino utile successivo alla conclusione delle procedure tecnico-finanziare necessarie per l’allocazione delle risorse stanziate.
Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento