Covid-19- Muore poliziotto penitenziario di 48 anni.

Ancora un decesso nel comparto sicurezza e difesa a causa del covid-19.

Questa volta a perdere la battaglia contro il temibile coronavirus è stato Antonio Maiello, poliziotto penitenziario in servizio a Cerignola, in provincia di Bari.

Maiello era sposato ed aveva due figli. Era molto conosciuto a Cellole per via dell’attività svolta insieme allo zio parroco, don Lorenzo Albano.

Sia lo zio che il sindaco hanno voluto esprimere il proprio cordoglio per la prematura scomparsa di Antonio:

“Siamo vicini alla famiglia di Tonino ed esprimiamo il nostro cordoglio, mio e dell’intera amministrazione. Ne approfitto per sensibilizzare l’opinione pubblica nello stare attenti, il covid è ancora tra di noi.

Don Lorenzo,  in un messaggio sulla propria bacheca facebook, ha salutato il nipoti così:

“La salvezza è la pienezza della felicità, il senso della vita, la piena manifestazione del nostro destino – ha commentato su Facebook don Lorenzo Albano – In questa mezza umanità, che è salito al cielo per il Covid, c’è anche mio nipote Tonino, che oggi ha risposto serenamente, il suo ‘sì d’amore’ a Gesù e alla Mamma Celeste”.

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento