Covid-19: Muore a 43 anni il poliziotto Luigi Schettino

La Polizia di Stato perde l’ennesimo suo figlio a causa del Covid19. La nostra grande famiglia – scrive la Polizia – si stringe, nel dolore, alla moglie Rosa Assunta, ai due piccoli gemelli Giuseppe e Francesco, ai familiari, colleghi e amici del vice questore aggiunto Luigi Schettino, funzionario in servizio alla Questura di Napoli.

Aveva solo 43 anni e fin dall’adolescenza il suo sogno era stato quello di aiutare gli altri e combattere la criminalità.

Luigi era stato uno dei “ragazzi” di Don Giuseppe Diana, il sacerdote ucciso dalla Camorra, da cui aveva appreso l’impegno verso la sua terra e gli ideali di giustizia e onestà.

Dopo l’uccisione del Parroco anticamorra aveva maturato il sogno di diventare poliziotto per combattere la criminalità e donare un futuro migliore alla sua amata Campania e ai giovani di quella regione.

Oggi alle 11.30 la salma di Luigi Schettino sarà benedetta e tumulata nel cimitero di Marcianise (Caserta).

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento