Comandante dei vigili spara a figlio e si uccide

Prima ha ucciso il figlio che stava dormendo, poi si è tolta la vita. La comandante della polizia municipale di Monte Argentario, Loredana Busonero, questa mattina ha sparato al figlio di 17 anni e poi si è suicidata. A dare l’allarme, poco prima delle 8, i vicini di casa che hanno sentito gli spari. L’omicidio-suicidio è avvenuto a Porto Santo Stefano (Grosseto).

La donna, 55enne, dal 1993 in servizio al comune ha, fino a ieri, come spiegato da alcune fonti, prestato regolarmente servizio.

Il figlio, colpito alla testa, è morto poco dopo. La famiglia abitava in una villetta a schiera lungo la panoramica di Monte Argentario, la strada del Sole.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento