CASA CIRCONDARIALE BANCALI: CHIUSURA MENSA AGENTI PER PRESENZA TOPI

Dopo l’intervento del Sappe, la mensa è stata chiusa. Di seguito la d ichiarazione di Donato Capece, segretario generale del SAPPE Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria

Donato Capece, segretario generale del SAPPE, dopo avere letto le dichiarazioni della direzione del carcere di Bancali pubblicate dall’Unione Sarda, precisa:

Ringrazio la direzione del carcere di Bancali che, all’Unione Sarda, nel goffo tentativo di smentire le notizie false e denigratorie diffuse dal SAPPE” circa la chiusura della Mensa Agenti per la presenza di roditori conferma il “rinvenimento di escrementi (evidentemente risalenti nel tempo) nel pannello al di sotto di un bollitore in acciaio da tempo inutilizzato ed immediatamente rimosso per l’intervento di manutenzione”. Quindi, nella Mensa c’erano escrementi di topi come denunciato dal SAPPE.



Prendiamo altresì atto che la direzione stessa ha assicurato come sia stata “tempestiva… l’attivazione della procedura per la derattizzazione dei locali, che verrà eseguita nello stesso pomeriggio di oggi”, con ciò confermando una volta di più quel che il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE ha inteso denunciare:

ossia che la Mensa Agenti è rimasta chiusa per presenza di escrementi di topi, come per altro conferma uno stesso Avviso interno della direzione carceraria, Avviso che si ritiene utile allegare.

Roma, 21 maggio 2020

 

Condivisione

Lascia un commento