Arma dei Carabinieri: Concorso interno per 1.550 Allievi Vice Brigadieri riservato agli Appuntati

Concorso interno, per titoli, per l’ammissione al 5° corso di formazione professionale di 1.550 Allievi Vice Brigadieri, riservato agli Appuntati Scelti qualifica speciale e Appuntati Scelti, in servizio permanente

Indetto un concorso interno, per titoli, per l’ammissione al 5° corso di formazione professionale di complessivi 1.550 Allievi Vice Brigadieri, riservato agli Appuntati Scelti qualifica speciale e Appuntati Scelti in servizio permanente del ruolo Appuntati e Carabinieri e dei ruoli Forestali degli Appuntati e Carabinieri e degli Operatori e Collaboratori, così ripartiti:

a) n. 1.488 posti per gli Appuntati Scelti appartenenti al ruolo degli Appuntati e Carabinieri dell’Arma dei Carabinieri;
b) n. 61 posti per gli Appuntati Scelti appartenenti al ruolo Forestale degli Appuntati e Carabinieri dell’Arma dei Carabinieri;
c) n. 1 posto per gli Appuntati Scelti appartenenti al ruolo Forestale degli Operatori e Collaboratori dell’Arma dei Carabinieri.

Gli Appuntati Scelti qualifica speciale e Appuntati Scelti, ai sensi dell’articolo 2196-quinquies, comma 3-bis del Decreto Legislativo n. 66/2010, possono partecipare, in alternativa,
all’analogo concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione al 27° corso di qualificazione di 1.050 Allievi Vice Brigadieri del ruolo Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri (indetto con
Decreto Dirigenziale n. 468057 del 21 ottobre 2021), di cui all’articolo 690, comma 4, lettera b) del Decreto Legislativo n. 66/2010.

2. Resta impregiudicata per l’Amministrazione la facoltà, esercitabile in qualunque momento, di revocare il presente bando di concorso, variare il numero dei posti fino alla data di approvazione della graduatoria finale del concorso, modificare, annullare, sospendere o rinviare lo svolgimento delle attività previste dal concorso o l’incorporamento dei vincitori, in ragione di esigenze attualmente non valutabili né prevedibili, ovvero in applicazione di leggi di bilancio dello Stato o finanziarie o di disposizioni di contenimento della spesa pubblica. In tal caso, ove necessario, l’Amministrazione della Difesa ne darà immediata comunicazione nel sito www.difesa.it, che
avrà valore di notifica a tutti gli effetti per gli interessati. In ogni caso, la stessa Amministrazione provvederà a formalizzare la citata comunicazione mediante avviso pubblicato nel Giornale
Ufficiale della Difesa. Per visualizzare il decreto comprensivo di tutti gli articoli, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento