https://agenparl.eu/migranti-aimi-fi-no-impiego-marina-militare-per-traghettare-clandestini/

AIMI (FI): NO IMPIEGO MARINA MILITARE PER TRAGHETTARE CLANDESTINI

(AGENPARL) “Il solo pensare di impiegare la Marina Militare italiana per operazioni di trasbordo di clandestini, trasformandola di fatto in una nuova ONG pagata dai contribuenti, peraltro rendendola di fatto complice degli scafisti e dei loro disgustosi affari, è cosa assolutamente irresponsabile e pericolosa.

Oltre a svilire il ruolo della nostra forza militare, si incentiverebbero partenze e morti in mare. Un’ idea scellerata che va bocciata sul nascere. Forza Italia ribadisce che l’unica strada percorribile è quella dei piani di intervento economico in Africa, rispetto degli accordi internazionali bilaterali da parte dei Paesi del Magreb, blocco delle partenze, respingimenti, rimpatri.

Fuori da queste elementari regole di tutela della sovranità dello Stato, il caos”. Lo dichiara il senatore Enrico Aimi, capogruppo di Forza Italia in Commissione Affari Esteri.

Ufficio Stampa
Forza Italia-Berlusconi Presidente
Senato della Repubblica

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento