Travolge vigile e scappa. Poi si scopre che è un militare dell’Esercito.

Per evitare una sanzione amministrativa, dovuta allo scarico di una busta di rifiuti, un militare dell’Esercito Italiano avrebbe perso il  controllo tentando di fuggire. Un’azione che avrebbe provocato il grave ferimento di un agente della Polizia Locale, finito al pronto soccorso in codice rosso.

(ANSA) – BARI, 22 GEN – Un agente della Polizia locale di Bari è stato investito questa mattina da un 44enne che avrebbe reagito ad un controllo degli agenti mentre abbandonava una busta di rifiuti per strada, nel quartiere periferico di Ceglie del Campo.↓

Dopo una breve fuga, l’uomo è stato arrestato con le accuse di resistenza a pubblici ufficiali, lesioni aggravate, tentato omicidio, fuga e omissione di soccorso.

Stando a quanto ricostruito, per evitare la sanzione il 44enne, incensurato, dopo aver lasciato il sacchetto della spazzatura sull’asfalto accanto ai cassonetti, sarebbe risalito a bordo dell’auto e, nonostante l’alt della pattuglia, sarebbe fuggito travolgendo violentemente uno dei due agenti, rimbalzato sul cofano e sul parabrezza e poi trascinato per alcune decine di metri sul selciato.

Il ferito è stato trasportato in codice rosso al Policlinico.
Le immediate ricerche hanno consentito di identificare e rintracciare il 44enne, che è stato bloccato nei pressi del porto di Bari dopo circa un’ora. (ANSA).

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento