Suv contro un platano. Due militari sono in gravi condizioni, uno è stato operato alla testa.

L’auto è finita contro un platano mentre rientravano in caserma. Per estrarre due dei quattro occupanti è stato necessario forzare le portiere.

Spilimbergo. Una serata tra commilitoni finita nel peggiore dei modi. I quattro , tutti militari, stavano rientrando nella Caserma Arduino Forgiarini dove ha sede il 32° Reggimento Carri, quando per motivi poco chiari, il Suv guidato da uno dei militari è finito contro un platano.

La violenza dell’impatto ha ridotto l’auto ad un ammasso di lamiere. Gli automobilisti  che hanno assistito alla scena hanno subito allertato i soccorsi. Per estrarre i militari dall’abitacolo è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Il personale sanitario  giunto in breve sul  posto, è riuscito a stabilizzare il militare che ha avuto la peggio. Per lui , dopo il ricovero all’Ospedale di San Donà, è stato disposto il trasferimento  all’Ospedale di Mestre con l’elisoccorso.

Il  29enne è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico alla testa per via di un ematoma causato dal forte trauma cranico. Ora si trova in rianimazione. Grave anche l’altro militare che si trova nell’ospedale di San Donà. Gli altri due hanno riportato ferite su varie parti del corpo e si trovano all’Ospedale di Mestre, ma non sembrano essere in pericolo di vita. 


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento