Suicida maresciallo della Marina Miliare. 2019 nel segno dell’indifferenza

57 i suicidi dall’inizio dell’anno. 57 servitori dello stato morti in circostanze analoghe e nella più completa solitudine. Nello stesso giorno del suicidio di un Appuntato Scelto dei carabinieri ( leggi articolo qui) , un maresciallo della Marina Militare, ha deciso di porre fine alla propria vita all’interno del suo appartamento a Ladispoli, in provincia di Roma.



Al momento non sono stati resi noti molti particolari, sappiamo soltanto dell’ avvenuto decesso. Non si conoscono le eventuali motivazioni che hanno indotto il militare a compiere il gesto estremo. Sul posto è intervenuto il personale del 118, ma ormai era troppo tardi.

Il 2019 segna così il 57° suicidio di un appartenente al comparto Sicurezza e Difesa. Una situazione drammatica che richiede il necessario intervento delle istituzioni.




Loading…


Loading…


Loading…

Condivisione

Lascia un commento