Sindacato NSC presenta esposto alla Corte dei Conti

Il Segretario Generale del Nuovo Sindacato Carabinieri “NSC” Massimiliano Zetti, dopo il diniego di accesso agli atti circa la vicenda dei ferri da stiro “vaporelle” acquistati per contrastare il “Covid-19, annuncia di aver presentato un esposto alla Corte dei Conti.

Il Nuovo Sindacato Carabinieri – si apprende dal comunicato stampa – nella giornata di ieri ha presentato un esposto alla Procura Regionale del Lazio della Corte Dei Conti per far verificare la correttezza della procedura che ha condotto all’acquisto dei ferri da stiro verticali “cd. vaporelle” da parte del Comando Legione Carabinieri “Lazio”.

LA SEGRETERIA NAZIONALE

Condivisione

Lascia un commento