Scontro fra auto e moto: muoiono carbonizzati un calciatore di 19 anni e un carabiniere

Terribile il bilancio dell’incidente avvenuto ieri pomeriggio poco dopo le 19 sulla Cisterna-Campoleone al confine tra Velletri e Latina: due le vittime, una promessa del calcio Simone De Marzi, 19 anni, e il vice brigadiere dei carabinieri Carmelo Ponzio, 44 anni, in servizio a Roma. La dinamica è ancora tutta da chiarire.

A scontrarsi sono state una moto e una Lancia Y, che viaggiavano in senso opposto.L’urto è stato tremendo, la motocicletta è finita nell’abitacolo dell’automobile senza lasciare via di scampo per entrambe le persone. La Lancia è finita dentro il fosso parallelo alla carreggiata sul lato sinistro in direzione Cisterna. I due mezzi hanno preso fuoco.

I primi a giungere sul luogo dell’incidente sonio stati i volontari della protezione civile comunale di Velletri che tornavano da un incendio con i serbatoi d’acqua ormai vuoti. Subito dopo i vigili del fuoco e i volontari della protezione civile Gamma Velletri.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento