Poliziotto del CAPS investito da una 91enne mentre è in bici. Morto dopo due giorni di agonia

Il poliziotto era stato investito da una Mercedes C180 condotta da una donna di 91 anni.

Le sue condizioni erano apparse subito gravi.  Antonio Zanelli, agente della Polizia di Stato in forza al C.A.P.S. ” Centro Addestramento Polizia di Stato”, era stato investito la scorsa domenica a Cesena nei pressi di una rotonda.

Trasportato all’ ospedale Bufalini della città romagnola era stato ricoverato in terapia intensiva in condizioni gravissime. Zanelli nel momento della tragedia era insieme alla compagna. Entrambi erano usciti in bici per un corsetta mattutina.↓

Sul luogo dell’incidente è intervenuta la stessa Polizia di Cesena per effettuare i  rilievi di rito. Zanelli, 50 anni, era originario di Cesena eprestava servizio al Corpo di Guardia del CAPS da circa tre anni, in precedenza aveva lavorato a San Pietro di Bagno. L’uomo era molto conosciuto in entrambi i paesi, sia per il  lavoro svolto, sia per il negozio di elettrodomestici gestito dalla sua famiglia per diversi decenni proprio a Cesena, Lascia la compagna e la figlia.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento