Polizia tedesca arresta italiano di 37 anni. Poco dopo muore in circostanze poco chiare

( Rainews) Dresda, italiano muore in custodia della polizia tedesca. La procura: “Non è stata morte naturale”

Secondo quanto riferito, l’uomo era stato condotto ad una stazione di polizia dopo essersi comportato in maniera violenta in un bar. Testimoni hanno detto che lanciava bottiglie e altri oggetti. La Farnesina segue il caso 

Anche Il Ministero degli Esteri si è attivato per seguire il caso del cittadino italiano di 37 anni che è morto la scorsa notte mentre era sotto la custodia della polizia a  Dresda. La procura ha aperto un’indagine.  Secondo quanto riferito, l’uomo era stato condotto ad una stazione di  polizia dopo essersi comportato in maniera violenta in un bar. 

Testimoni hanno detto che lanciava bottiglie e altri oggetti.  Una volta arrestato, l’uomo ha perso conoscenza nella stazione di  polizia ed è stato quindi trasferito in ospedale, dove è morto diverse ore dopo. “Non si è trattato di morte naturale, ed è per questo che  stiamo conducendo una indagine sulla sua morte”, ha detto all’agenzia  stampa Dpa il procuratore Lorenz Haase, aggiungendo che si sospetta  che l’uomo abbia agito sotto l’influenza di alcool o sostanze  illegali. I risultati dell’autopsia, ha affermato, non saranno  disponibili prima di martedì. 

Le indagini, ha spiegato Haase, dovranno stabilire se l’italiano ha  aggredito la polizia e se qualche agente ha usato la forza contro di  lui. La Farnesina segue il caso La Farnesina segue da vicino il caso in stretto raccordo con l’ambasciata d’Italia a Berlino, che a tal fine si mantiene in contatto con le autorità tedesche. Lo si apprende da fonti del Ministero degli Esteri.

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento