Oltre due chili di droga rinvenuti dall’esercito nella metropolitana di Roma

È accaduto nella tarda serata di ieri a Roma, alla fermata metro C “Pigneto”, nel corso di un controllo da parte di personale dell’Esercito appartenente al Raggruppamento Lazio-Umbria-Abruzzo, che opera sotto il Comando della brigata Granatieri di Sardegna nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”.

All’uscita da un vagone della metropolitana l’atteggiamento elusivo di un cittadino extracomunitario che trasportava uno zaino ha attirato l’attenzione dei militari, in servizio presso il 1° Reggimento Granatieri, che vigilavano sulla banchina. I granatieri approfondivano il controllo e invitavano il giovane ad aprire lo zaino rinvenendo così 2,125 chili di marijuana.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento