Morto Matteo Longo, Aveva 57 anni. Lo chiamavano “Il carabiniere buono”

Lo scorso lunedì, Matteo Longo, carabiniere in servizio a Rignano Garganico, è deceduto in seguito ad un malore.

Il militare era stato trasportato d’urgenza nella struttura ospedaliera denominata “Casa Sollievo della Sofferenza”, ma dopo alcune ore il suo cuore ha ceduto. Longo, classe 1963, lascia la moglie e due figli.

In molti, tra Rignano Garganico, dove prestava servizio e San Marco in Lamis , suo paese di origine, lo ricordano come il “carabiniere buono”, sempre al servizio di tutti, sempre disponibile e con un carattere particolarmente scherzoso.

Antonio Del Vecchio, della redazione del portale “sanmarcoinlamis.org, lo ricorda così:

Sempre disponibile per il prossimo ed in uguale misura ligio al dovere quando era in servizio. Ti salutava puntualmente per primo come se fosse uno che ti conosceva da sempre. Secondo la testimonianza comune di colleghi e di popolo, ci teneva assai all’Arma e sacrificava spesso la sua salute, pur di restare al lavoro. Immancabilmente lo vedevi in camionetta o al posto di blocco in ogni frangente e condizione.

La sua presenza era cresciuta soprattutto in quest’anno di pandemia, perché oltre ai controlli, aiutava anche a provvedere da volontario alla spesa a chi non poteva uscire di casa, sia per il Covid sia perché immobilizzato per motivi di salute, come appunto chi scrive. Bastava una telefonata ed egli provvedeva a tutto, portandoti la spesa anche dalla vicina San Marco in Lamis.

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione

Lascia un commento