Militare di leva, nel 98 gli fecero ingerire soda caustica, oggi è invalido al 40%

Roma 10 giugno 2016 – Una terribile vicenda ha coinvolto, quasi vent’anni fa, un giovane ragazzo di Merì. Ingestione di una dose elevata di soda caustica durante il servizio militare ai tempi obbligatorio.

Il gravissimo “incidente” (probabilmente classificabile in uno degli innumerevoli casi di “nonnismo”) ha avuto delle conseguenze disastrose e quasi letali provocando comunque dei danni permanenti molto importanti.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento