Milano,Sfonda la caserma dei carabinieri con una Porsche: era strafatto di coca e voleva consegnarsi

Era strafatto di cocaina. Aveva paura di combinare una follia. Ha deciso di chiamare i carabinieri per avvertirli che si voleva costituire. Quello che non si aspettavano i militari, è che l’uomo arrivasse con tutta l’auto della caserma. Con la sua Porsche Cayenne è arrivato a forte velocità dai militari di San Donato Milanese (Mi), sfondando il cancello del passo carraio.

Appena sceso dal suv, con le mani alzate, è stato subito arrestato dagli uomini dell’arma, che avevano attivato i loro sistemi di difesa. Solo dopo, i carabinieri hanno ricostruito la vicenda, dalla telefonata all’arrivo in caserma.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento