Medico di base picchia paziente di 86 anni. Arrestato dai carabinieri.

CALIMERA (Lecce) – Una discussione fuori dallo studio medico che finisce con un’ aggressione di un medico di base nei confronti di un anziano di 86 anni. Un gesto assurdo che, grazie ad un video ripreso da uno smartphone, è finito nelle mani dei militari dell’arma.

Per il medico, un 58enne di Calimera V. R. sono scattati gli  arresti domiciliari. L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Lecce Giulia Proto su richiesta della Procura della Repubblica. Il “dottore” dovrà rispondere del reato di lesioni personali aggravate. L’anziana vittima oltretutto si reggeva sulle stampelle.



L’episodio è avvenuto lo scorso  2 aprile in strada, appena fuori dallo studio medico. La colpa dell’anziano signore sarebbe  quella di aver chiesto delucidazioni circa una prescrizione medica per una visita ortopedica . In seguito all’aggressione sono giunti  i militari dell’Arma di Calimera che dopo aver allertato il 118, hanno raccolto alcune testimonianze e sono venuti in possesso del filmato. 

Il povero malcapitato è stato trasportato presso  l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove gli è stata diagnosticata la frattura di alcune costole oltre ad un evidente ematoma sul viso. Se la caverà con 25 giorni di prognosi. Il medico avrebbe tentato di difendersi dichiarando di essere stato preso a stampellate dentro il proprio studio.



L”asl di Lecce ha ritenuto l’accaduto di una gravità inaudita e dopo aver sospeso in via cautelare il dottore,  ha messo in campo tutte le iniziative utili per accertare i fatti e attivare “tutte le procedure per la revoca definitiva della convenzione”. 

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI, OPPURE SEGUICI SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento