Le nuove forze speciali anti terrorismo

Sono la novità più importante sul fronte antiterrore, introdotte dopo la strage al Bataclan. Si tratta di squadre speciali attrezzate per intervenire rapidamente e rispondere al fuoco di armi lunghe, come i Kalashnikov usati dai terroristi parigini.

Il personale (proveniente dai reparti territoriali) ha subito un duro addestramento con il battaglione Tuscania. L’aggiornamento è continuo e i requisiti per farne parte sono molto severi.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento