“La svolta” Sindacato militare Guardia di Finanza ottiene interlocuzione a livello locale

Il diniego dell’accesso agli atti da parte del Comando Regionale Piemonte della guardia di Finanza alle richieste del sindacato SILF” Comitato Provinciale di Torino” è stato annullato dalla Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi della Presidenza del Consiglio. Malgrado il riconoscimento possa sembrare un piccolo traguardo, segna invece una svolta epocale, in quanto riconosce a tutte le realtà sindacali in ambito militare, piena operatività anche a livello locale.

Il comunicato stampa del SILF



Noi ne siamo stati sempre convinti. La sentenza della Corte Costituzionale n. 120/2018 da immediata agibilità al sindacato dei militari, a tutti livelli. Non ci avevano e non ci convincono le timide circolari del Gabinetto del Ministro della Difesa e del Ministro dell’Economia che limitavano l’azione dei sindacati a un’interlocuzione solo a livello di Stato Maggiore e solo per tematiche di carattere generale.

Così il nostro Comitato Provinciale di Torino, di fronte al diniego del Comando Regionale Piemonte, ha prodotto ricorso avanti la Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi della Presidenza del Consiglio per ottenere l’accesso ad alcuni documenti intercorsi tra il citato Comando ed il relativo Organo di Rappresentanza inerenti, tra l’altro, il c.d. “Organo di Verifica”. Ebbene, nei giorni scorsi, la Commissione (preleva qui il documento) ha accolto il nostro ricorso ritenendo il nostro Comitato Provinciale competente in materia di Organi di Verifica.



E’ adesso ancor di più evidente, dopo il parere del Consiglio di Stato, come la sentenza della Corte Costituzionale n. 120/2018 abbia concesso immediata agibilità ai sindacati dei militari, anche nelle more della nuova legge (al pari della rappresentanza militare).

Con queste premesse, rinnoviamo l’invito a Istituzioni e Amministrazioni a non ignorare o marginalizzare il ruolo dei sindacati, anche al fine di evitare ulteriore contenzioso.





METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI, OPPURE SEGUICI SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…


Loading…


Loading…

Condivisione

Lascia un commento