Infligge 25 multe a mamme e nonni che parcheggiano davanti all’asilo. Vigile attenzionato dalla procura della Repubblica

Un comportamento insolito che ha fatto scattare un’indagine. Un vigile multava le auto in sosta davanti all’asilo, ma lo faceva quando non era in servizio.

Da quanto riporta “Il Messaggero” il vigile filmava le auto parcheggiate frettolosamente da nonni e genitori davanti alla scuola materna della via dove risiede, memorizzando tipo e targa delle vetture, per poi formalizzare le sanzioni una volta tornato al lavoro.

Ora il 32enne,  in servizio presso la polizia municipale di Cremona, è indagato dalla procura della Repubblica. Tra gli altri, dovrà spigare i motivi ostativi che non gli hanno permesso di procedere alla contestazione immediata per divieto di sosta, sostenendo che il trasgressore non era presente.

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione

Lascia un commento