Il lancio col paracadute finisce male. Grave maresciallo dei carabinieri

Massimo Piras, maresciallo maggiore del nucleo radiomobile dei carabinieri di Borgo Panigale è grave. Le sue condizioni sono state definite “serie”.

Ieri durante un lancio con il paracadute qualcosa è andato storto. Durante la fase di atterraggio il militare potrebbe aver sbagliato qualcosa. Lo schianto è avvenuto sull’ aviosuperfice di Molinella. I soccorsi sono intervenuti prontamente e il carabiniere dopo essere stato stabilizzato è stato trasportato con un elicottero del 118  nell’ospedale Maggiore di Bologna.



Piras era noto alle cronache per essere intervenuto nell” esplosione in A14 dell’ autocisterna di Gpl, precisamente a Borgo Panigale. Nell’occasione il militare portò in una zona sicura un minibus di studenti bulgari. IN seguito lo stesso governo bulgaro gli attestò un riconoscimento  che gli venne consegnato dal console Franco Castellini.






METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI, OPPURE SEGUICI SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…


Loading…


Loading…

Condivisione

Lascia un commento