Il Covid-19 uccide un maresciallo dell’Aeronautica Militare

Si registra l’ennesima vittima nel comparto sicurezza e difesa a causa dell’infezione da Covid-19.

Salvatore Paciotti, Maresciallo 53enne dell’Aeronautica Militare in servizio presso il 60° Stormo di Guidonia, ha perso la battaglia contro il temibile coronavirus. 

Innumerevoli i post di cordoglio su facebook, tra i quali anche quello del  Sottosegretario alla Difesa uscente Angelo Tofalo:

L’ Aeronautica Militare piange il Maresciallo Salvatore Paciotti che ci lascia prematuramente a causa del COVID-19.

Prestava servizio al 60° Stormo di Guidonia. Ancora un triste ed alto prezzo da pagare per l’Arma Azzurra e per la Difesa nella lotta alla pandemia. Sono vicino alla famiglia, ai suoi affetti e ai colleghi addolorati per la grave perdita.

I nostri militari stanno dimostrando un altissimo senso del dovere, e continuano a essere impegnati in prima linea nella guerra contro questo nemico invisibile.

Salvatore ha dedicato la sua vita alle istituzioni e per questo non posso che rivolgergli un ricordo commosso e carico di gratitudine.

Un collega e amico scrive:

Un dolore immenso, profondo, lacerante. Siederemo ancora a tavola insieme, buon viaggio amico mio, orgoglioso di aver percorso una parte di strada con te. Ciao Salvatore Paciotti

.Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento