Gianpiero Saglimbene non ce l’ha fatta. Il saluto della moglie Barbara: “Non ci sono addii per noi! Ovunque tu sia, sarai sempre nei nostri cuori”!

Gianpiero Saglimbene ha perso la sua battaglia contro il male incurabile che lo affliggeva ormai da troppo tempo.

Le sue condizioni si erano aggravate lo scorso settembre ma il Sergente Maggiore dei Lancieri  non aveva mai mollato. Ha lottato fino alla fine, fino all’ultimo respiro, fin quando il male ha prevalso.

La moglie di Gianpiero, Barbara Rado,  era riuscita a rendere virale la vicenda ed a raccogliere oltre 600mila euro con una colletta su facebook, riuscendo a trasportare il marito negli USA, dove era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ed alle cure del dottor Kato, un luminare di questo tipo di malattie.

Dopo qualche tempo era tornato in Italia ed aveva trovato ad attenderlo il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta. Era l’agosto del  2019

A distanza di poco più di un anno, malgrado le abbia tentate davvero tutte, Gianpiero non ce l’ha fatta. L’annuncio è giunto questa sera proprio da Barbara Rado sul suo profilo facebook :

“Non ci sono addii per noi! Ovunque tu sia, sarai sempre nei nostri cuori”!

Riposa in pace Gianpiero

Condivisione

Lascia un commento