Germania: dilaga nazismo nelle ffoo. Arrestati 29 agenti di Polizia. In 14 sono stati radiati dal corpo

Una chat utilizzata dagli agenti, conteneva foto di Hitler e selfie con tanto di saluto nazista.

In tutto sono 29 gli agenti di polizia arrestati. Il ministro degli Interni del land a nord del Reno, il cristiano-democratico Hebert Reul, ha definito l’episodio: «Una vergogna per chiunque indossi o abbia indossato una divisa della polizia in questo Paese, ma anche una vergogna per il nostro land e per tutta la Germania»,

Le indagini sono state avviate in seguito alla denuncia di un poliziotto che aveva visto la chat contenente selfie e simboli riconducibili al nazismo sul cellulare privato di un collega.

La chat era tassativamente privata e tutti vi accedevano da dispositivi personali:  «Tutti i coinvolti hanno sempre utilizzato pc e telefonini personali-  ha sottolineato Reul – e mai quelli in dotazione della polizia ».

L’indagine ha condotto all’arresto di 29 poliziotti, 25 dei quali in servizio ad Essen, vicino la più rinomata Düsseldorf. 14 sono stati letteralmente radiati dal corpo, gli altri invece sono stati sospesi dal servizio e sottoposti a provvedimento disciplinare.

In Germania la vicenda è tuttora oggetto di discussione ed ha provocato una enorme indignazione di massa. Si teme che la chat nasconda ulteriori associazioni di estrema destra o di neonazisti. Soltanto lo scorso luglio, il governo tedesco aveva deciso di sciogliere completamente il Ksk (Kommando Spezialkrafte) ovvero le Forze Speciali dell’Esercito tedesco, per una costante e preoccupante presenza di elementi di “estrema destra” . Molti militari erano stati puniti, ma ormai la situazione era divenuta incontrollabile.

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento