DIFESA, M5S: NEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO RISORSE STRATEGICHE PER SANITA’ MILITARE E CIBERNETICA

Roma, 3 novembre – “Riteniamo il Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa per il triennio 2020-2022 un importante cambio di passo rispetto al passato. Si evidenziano, infatti, le potenzialità dell’industria nazionale della difesa, in grado di rappresentare un volano per l’economia del Paese.

Di fronte all’emergenza Covid è significativo il contributo offerto dal comparto della Difesa nella gestione di numerose e complesse attività legate all’emergenza sanitaria e questo viene considerato con un rafforzamento della sanità militare.

E ciò un aspetto molto positivo”. Lo dichiarano in una nota i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Difesa, dove oggi è iniziato l’iter del DPP.

“Nel documento si sottolinea anche la necessità di definire una Strategia Nazionale di Sicurezza e Difesa che, con una visione d’insieme, sappia indicare gli interessi nazionali da salvaguardare, le opportunità da cogliere e, soprattutto, che preveda un impiego condiviso e coordinato degli strumenti del potere nazionale, nell’ambito di un approccio sempre più interdisciplinare di Sistema Paese”, aggiungono.

“Particolare attenzione è prestata a potenziare lo strumento militare in quelle che vengono definite la quarta e la quinta dimensione, cioè il dominio cibernetico e quello spaziale. Questo è un aspetto che riteniamo fondamentale e su cui bisogna investire per proiettarci nel prossimo futuro”, conclude la nota.

MoVimento 5 Stelle Camera dei Deputati


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento